WEB LISTENING

Home/CONSULENZA/Web Listening

IMPARATE
AD ASCOLTARE

In una strategia di web marketing, una delle cose fondamentali è l’ascolto.
Il mondo del web ci lancia segnali continui: ogni nostro contatto ci sta dicendo qualcosa, anche quando rimane in silenzio. Dobbiamo solo essere capaci di ascoltare ed essere disponibili a capire.

Ascoltando la rete.
Fare in modo di sapere in anticipo dove l’utente andrà a cercarci e il momento esatto in cui lo farà.

Ogni azione che i componenti del nostro network compiono sul web è monitorata. Ci sono strumenti che ci consentono di tracciare questa azione e quantificarla. Sta poi a noi (o chi per noi) capire che significato dare a questa azione.

Queste due capacità sono complementari una all’altra. Dobbiamo essere capaci di ascoltare, ma se non riusciamo ad interpretare ciò che abbiamo sentito, non impareremo mai nulla a proposito del nostro network. Viceversa, chi possiede gli strumenti per interpretare ciò che succede, ma è sordo (metaforicamente), non riuscirà mai a captare le giuste informazioni.

Ci sono un’infinità di strumenti che ci consentono di misurare quello che la rete pensa di noi, quante persone visitano il nostro sito e come si comportano visitandolo. Il compito dell’abile web marketer è quello di riuscire ad interpretare questi segnali per trasformarli in una strategia vincente.

I Social Media sono uno strumento basilare per raccogliere le opinioni dei clienti a proposito del vostro brand (Social Listening).

Un altro trucchetto per effettuare un rapido ascolto è capire quali sono le keyword che hanno portato le persone a visitare il nostro sito. Un dato importantissimo per capire di cosa hanno bisogno gli utenti della nostra rete.

Oppure, grazie a Google Analytics, possiamo ascoltare il comportamento dei visitatori sul nostro sito, per capire se la nostra “vetrina online” è efficace o meno.

E ce ne sono molti altri…

Questi strumenti possono sembrare immediati, completi e intuitivi, ma senza una profonda capacità di analisi e senza una vasta conoscenza del web, tutto ciò che hanno ascoltato risulta inutile, o peggio, può essere mal interpretato.

Il rischio, non capendo questi dati, è quello di investire denaro in campagne fallimentari, super pagate e che non ci portano dati utili per capire quello che veramente il nostro network ci sta dicendo.

È per questo motivo che un’azienda che non può permettersi di sprecare energie, tempo e denaro dovrebbe rivolgersi a esperti del settore che possano mandare nella giusta direzione l’ascolto di ciò che la rete dice e interpretare quello che si è ascoltato nel migliore dei modi.

In questo modo si otterranno risultati graduali e che nel tempo daranno soddisfazioni enormi.